Trasparenza

Trasparenza

AMICI Onlus intende adottare buone prassi di trasparenza, in modo da consentire a tutti di conoscere le modalità di governance e di gestione dell'associazione.

In questo senso, con la riunione del CN (Consiglio Nazionale) del 26 aprile 2015, si è deciso di varare il Bilancio Sociale dell'associazione, quale strumento più efficace per rendicontare agli stakeholder l'attività svolta e i risultati raggiunti, rispetto alla mission e agli obiettivi che ci siamo posti. Appena predisposto, sarà nostra cura pubblicarlo.

Supervisore Etico

Abbiamo provveduto, nel nostro Consiglio Nazionale, alla nomina del Supervisore etico, figura prevista nel Codice Etico.
Al Supervisore etico spetta il compito di valutare l’effettiva e concreta esistenza di situazioni di conflitto d’interesse al fine di evitare che chiunque, tra soci, dipendenti, collaboratori o volontari dell’Associazione, possa trarre vantaggio da situazioni distorsive o causare, anche indirettamente, discredito alla professionalità, all'indipendenza ed alla trasparenza dell’Associazione e delle attività da essa svolte. Il socio, dipendente, collaboratore o volontario che abbia notizia di una potenziale situazione di conflitto d’interesse è tenuto a darne comunicazione al Supervisore etico, che procederà alle opportune verifiche.

L'incarico è stato affidato al socio Paolo Cossu. Residente a Iglesias, in Sardegna, 58 anni, fin dal 1990 in prima linea con AMICI. Fondatore di AMICI in Sardegna e fondatore della Federazione Nazionale, nel 1991.
E' possibile rivolgersi a Cossu scrivendo a: supervisore@amiciitalia.net

 

Linee guida per i rapporti tra associazione ed aziende farmaceutiche 

Questo documento, approvato all'unanimità dal Consiglio Nazionale del 21/10/2017, contiene le Linee Guida per la corretta gestione dei contributi, dei rapporti e della partnership tra l’Associazione nazionale per le Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino da un lato, e le Aziende Farmaceutiche dall’altro lato.
Tali Linee Guida sono realizzate a partire da documenti similari sviluppati da gruppi di pazienti e Associazioni. La corretta applicazione delle Linee Guida comporta che l’Associazione possa ricevere sostegno finanziario e di altra natura, avviare rapporti con nuove Aziende Farmaceutiche, mantenere le relazioni e partnership esistenti, allo scopo di sostenere lo sviluppo di programmi, iniziative e progetti compatibili con la missione dell’Associazione.

 

DEVOLUZIONE DEL 5 PER MILLE AD A.M.I.C.I. ONLUS negli ultimi cinque anni

Pubblichiamo gli importi che, negli ultimi cinque anni, i cittadini italiani ci hanno voluto riconoscere in occasione della dichiarazione dei redditi. Per noi sono cifre importanti, che ci spronano a lavorare e che investiamo per il sostegno al malato e la ricerca sulle mici, rendicontandone l'utilizzo, come previsto dalla legge, al Ministero delle Finanze.

Clicca qui se vuoi donare il 5 per mille ad AMICI

Grazie a chi ci ha supportato in tutti questi anni!