Questo sito utilizza alcuni tipi di cookie tecnici ed analytics unicamente per gestire l’autenticazione, la navigazione e raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti che visitano il sito. Continuando a navigare o cliccando su OK accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni o bloccarne l’utilizzo clicca sul pulsante INFORMAZIONI.

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha lanciato l’iniziativa “OPEN-Aifa” dedicata all’istituzionalizzazione degli incontri con tutti i suoi interlocutori al fine di garantire un dialogo diretto e trasparente. Associazioni di malati, rappresentanti della società civile, aziende farmaceutiche e ogni altro soggetto interessato potranno inviare una richiesta di partecipazione motivata agli incontri che si svolgeranno con cadenza mensile, compatibilmente con gli impegni istituzionali dei vertici AIFA.

Il 04 aprile 2018 è toccato ad Amici ONLUS ha partecipato all’iniziativa per presentare, con l’obiettivo di fornire spunti di riflessione e aprire un dialogo costruttivo, i risultati di due importanti ricerche:

Risultati indagine sui costi diretti ed indiretti delle MICI in Italia che mostrano l’impatto economico e sociale che si ripercuote in modo oneroso sia sui pazienti che sull’intera società: si oscilla mediamente intorno ai 741,98 euro con picchi che possono raggiungere addirittura i 2285,53 euro se si considera la perdita di produttività generata dall’essere affetto da tali patologie.
Inoltre tali costi sono maggiori in quelle regioni in cui il reddito medio pro-capite della popolazione è più basso.

Scopri di più ➡️ https://goo.gl/Z1Pav7

Report progetto “AMICI WeCare”, la qualità di cura dal punto di vista del paziente e del suo gastroenterologo
L’indagine è stata condotta con l’obiettivo di definire la qualità delle cure ricevute dalle persone affette da MICI. Dai risultati è emerso quale sia il fattore che maggiormente incide sulla qualità della cura, migliorandola: tale fattore è il coinvolgimento attivo del paziente nel processo di cura, i cui benefici si ripercuotono su molteplici aspetti.
Favoriscono l’informazione, portano ad una migliore gestione della malattia e quindi ad un miglioramento della qualità della vita. Inoltre incide anche sui costi sanitari diretti (farmaci, visite ed esami) e sulle assenze dal lavoro, diminuendoli.
Coinvolgere i pazienti nel percorso di cura e nella scelta della terapia risulta quindi molto importante.

Scopri di più ➡️ https://goo.gl/kUe9Td

ISCRIVITI!

Questo contenuto è riservato ai soci dell'associazione.

Per avere accesso illimitato a tutti i contenuti del sito e per scoprire i vantaggi di essere un socio AMICI clicca qui sotto.