Questo sito utilizza alcuni tipi di cookie tecnici ed analytics unicamente per gestire l’autenticazione, la navigazione e raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti che visitano il sito. Continuando a navigare o cliccando su OK accetti l’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni o bloccarne l’utilizzo clicca sul pulsante INFORMAZIONI.

Il progetto ha come obiettivo quello di accompagnare persone con malattie infiammatorie croniche intestinali a raccontare di sé e della malattia. Per far emergere contenuti idonei alla sensibilizzazione sul tema. E per favorire nei partecipanti una maggior confidenza con il loro vissuto emotivo.

Durante i laboratori raccogliamo registrazioni audio e foto. Questo materiale sarà poi selezionato e montato in una serie di documenti audio-video. Che avranno ruolo principe nell'evento pubblico conclusivo, in febbraio 2019. Saranno inseriti in una piece teatrale, nella quale un gruppo di attori reciterà un testo originale appositamente scritto; dedicato al tema che i partecipanti al laboratorio hanno individuato come preminente nella loro esperienza: l'attesa. L'attesa indefinita.

Abbiamo prodotto un video di presentazione del progetto, mostrato da AMICI onlus alla giornata mondiale di Roma e diffuso on line. Moltissime sono le persone che, soffrendo di malattie croniche, si sono sentite riconosciute, coinvolte, rappresentate e hanno accolto con entusiasmo e commozone l'iniziativa.

La pubblicazione di altri audio-video accompagnerà il lavoro di preparazione dell'evento finale.

Tappe previste, tra febbraio e marzo 2019: Roma, Milano, Varese, Viterbo.

Progetto di Michele Palazzetti, coach e formatore
Proponente: IPSE Istituto Psicologico Europeo
In collaborazione con: AMICI onlus e AMICI Lazio
Con il contributo non condizionato di Takeda Italia

ISCRIVITI!

Questo contenuto è riservato ai soci dell'associazione.

Per avere accesso illimitato a tutti i contenuti del sito e per scoprire i vantaggi di essere un socio AMICI clicca qui sotto.