I nuovi farmaci biologici per le malattie infiammatorie croniche intestinali garantiscono maggiore controllo della malattia?
Queste malattie sono legate allo stress?
C'è relazione tra pericardite e colite ulcerosa? E’ possibile che sia provocata dall'utilizzo della Mesalazina?
Quando la RCU è in remissione e gli esami clinici di routine vanno bene è davvero necessario eseguire una colonscopia?
Le MICI possono influenzare la sfera riproduttiva?
Quali sono i sintomi che caratterizzano queste malattie?
Soffro di colite ulcerosa e da tanti anni faccio uso di cortisone. C'è un farmaco con le stesse caratteristiche?
Quali terapie si possono utilizzare per prevenire la recidiva post-chirurgica nella malattia di Crohn?
Dovrò seguire delle restrizioni alimentari?
C’è possibilità di utilizzare le cellule staminali nella cura di queste patologie?
Dopo quanto tempo dalla fase acuta (CU) si può presumere che la mucosa intestinale abbia ripristinato la sua funzionalità?
Con le MICI posso svolgere attività fisica/sportiva?
Come sono diagnosticate le malattie infiammatorie croniche dell'intestino?
Come si può contrastare la diminuzione dei globuli bianchi causata dall'Azatioprina visto che detto farmaco sta funzionando?
Le cure omeopatiche in genere sono controindicate? Possono creare problemi?